SARAZAMBON

Come aprire un bar senza grandi capitali: sfrutta l’affitto d’azienda per iniziare con successo.

Abbiamo visto quanto costa aprire un bar da zero: ora scopri come ridurre i costi iniziali ed iniziare subito a lavorare realizzando il tuo sogno imprenditoriale.

 

Abbiamo visto quanto costa aprire un bar da zero: l’acquisto di attrezzature, l’arredamento, le licenze e le ristrutturazioni possono rappresentare un investimento significativo. Tuttavia, esiste un’alternativa che permette di ridurre i costi iniziali e di avviare il proprio locale con meno rischi finanziari: l’affitto d’azienda. Questo modello consente di prendere in gestione un bar già avviato, beneficiando delle strutture esistenti e di una clientela consolidata. In questa guida, esploreremo i vantaggi dell’affitto d’azienda e forniremo consigli pratici per iniziare con successo il tuo percorso imprenditoriale nel mondo della ristorazione.

“Scelta strategica”: Inizia subito a incassare e riduci i rischi con l’affitto d’azienda.

Optare per l’affitto d’azienda rappresenta una scelta strategica per chi desidera avviare un bar con un investimento ridotto. Se la scelta del locale è ben fatta, è possibile iniziare a incassare fin da subito, sfruttando la clientela già esistente e le strutture operative presenti. Questo approccio non solo riduce i rischi finanziari legati all’avvio di una nuova attività, ma consente anche di concentrarsi sulla gestione e sul miglioramento del servizio senza preoccuparsi delle ingenti spese iniziali.

È vero che il canone dell’affitto d’azienda può essere più alto rispetto a un normale affitto di locali commerciali, ma questo è compensato dal fatto che non è necessario fare prestiti onerosi per coprire le spese iniziali di avviamento e che c’è un pacchetto clienti già consolidato che ti permette di incassare e pagare fin da subito. Inoltre, molte offerte di affitto d’azienda includono una formula di riscatto, permettendo di acquisire il locale in modo graduale e con minori rischi. Questo modello flessibile consente di valutare con calma la redditività del business prima di prendere un impegno finanziario più significativo, garantendo così una maggiore sicurezza economica e operativa.

Ricapitolando: Vantaggi dell’affitto d’azienda

1. *Risparmio sui Costi di Avviamento*:
– L’affitto d’azienda consente di evitare le spese legate all’acquisto di attrezzature, mobili e licenze. Questo permette di concentrare le risorse finanziarie su altre aree critiche come il marketing e la formazione del personale.

2. *Accesso a una Clientela Consolidata*:
– Un bar già avviato possiede una base di clienti regolari. Questo significa che, sin dal primo giorno, è possibile avere un flusso di cassa positivo, riducendo il tempo necessario per raggiungere la stabilità finanziaria.

3. *Riduzione dei Rischi*:
– L’affitto d’azienda riduce significativamente i rischi legati all’apertura di una nuova attività. Invece di investire una grande somma di denaro, si paga un canone mensile, il che consente una maggiore flessibilità finanziaria.

4. *Supporto e Formazione*:
– Spesso, il precedente proprietario è disposto a fornire supporto iniziale e formazione, aiutando a garantire una transizione fluida e a mantenere la continuità del business.

5. *Possibilità di Riscatto*:
– Molti contratti di affitto d’azienda includono un’opzione di riscatto, permettendo di acquistare il locale dopo un certo periodo. Questo consente di “provare” l’attività prima di impegnarsi in un acquisto definitivo.

Cosa considerare prima di affittare un’azienda:

1. *Valutazione del Contratto*:
– È essenziale comprendere tutti i termini del contratto di affitto d’azienda. Ciò include il canone mensile, la durata del contratto, le clausole di riscatto e qualsiasi responsabilità aggiuntiva.

2. *Condizione dell’Azienda*:
– Verifica lo stato delle attrezzature, dell’inventario e delle strutture. Assicurati che tutto sia in buone condizioni e funzionale per evitare costi di riparazione imprevisti.

3. *Reputazione del Bar*:
– Esamina la reputazione del bar nella comunità locale. Un’attività con una buona reputazione ha maggiori probabilità di successo rispetto a una con problemi di immagine.

4. *Aspetti Legali e Fiscali*:
– Consulta un avvocato o un commercialista per assicurarti di rispettare tutte le normative legali e fiscali. Questo include licenze, permessi e contratti di lavoro con il personale.

5. *Analisi di Mercato*:
– Conduci un’analisi di mercato per capire la concorrenza e il potenziale di crescita. Questo ti aiuterà a fare previsioni finanziarie realistiche e a pianificare strategie di marketing efficaci.

Conclusioni:

L’affitto d’azienda è una soluzione vantaggiosa per chi vuole entrare nel mondo della ristorazione senza affrontare i rischi finanziari associati all’apertura di un nuovo locale da zero. Con una scelta ben ponderata e una gestione attenta, è possibile avviare un bar di successo, iniziare a incassare rapidamente e costruire una solida base per il futuro.

Scegli un locale che abbia un buon posizionamento ed un forte brand.

Facebook
Twitter
LinkedIn

Approfondisci

Articoli correlati

Su questo sito utilizziamo strumenti di prima o terza parte che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie di statistica) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore